Fb-Button
Banner1
Eligio Bartoli
Banner2
Eligio Bartoli

Archivi del giorno: 29 Dicembre 2012

I DIECI COMANDAMENTI

 NON COMMETTERE ATTI IMPURI

Corpo e anima, carne e spirito, maschio e uomo, femmina e donna, sono le entità contrapposte chiamate in causa dal sesto comandamento. In estrema sintesi esso richiama i figli di Dio a non comportarsi e vivere come semplici espressioni della natura ma a distinguersi dalle altre creature, la vita delle quali è guidata dall’  istinto. Questo comandamento è senz’ altro il più doloroso e traumatico da rispettare perchè investe lo stile di vita intero, implicando un livello di spiritualità quotidiana quasi impossibile da raggiungere, un quasi  dimenticarsi di essere come siamo e vivere invece come dovremmo. Non è cosa da poco, anzi è, se raggiunto, il punto più avanzato del sentiero che ci deve riportare a Dio. Tuttavia ritengo che non si debba confondere il comandamento con  l’ assurda prescrizione di rinnegare la propria natura e, in tal senso, sono da rigettare in faccia al fanatismo religioso di ogni confessione sia  l’ isterico rifiuto del corpo che la sua odiosa criminalizzazione.  Il sesto comandamento non ordina di rinnegare il corpo bensì di rispettarlo. Impone di non farne merce di scambio oppure oggetto di prepotenza e violenza ma di considerarlo un dono di cui essere degni attraverso la sua santificazione.  E per santificazione non si intende certo l’ obbligo dell’ astinenza sessuale o la clausura di ogni impulso naturale, che altro non sarebbero se non le sbarre della più crudele ed insensata prigione della mente. Vivere infatti è molo più semplice se si evitano le estremizzazzioni del fanatismo e se si riesce a rimanere equidistanti sia dalla tentazione del martirio del corpo che dal lassismo sfrenato. Non è un caso che Dio ci abbia creati così complessi e al tempo stesso così trasparenti nei nostri limiti, e la sfida di ogni vita umana è proprio nell’ essere capace di superarli senza fingere che non esistano. Solo così si nobilita la coesistenza fra anima e corpo, spirito e carne, uomo e maschio, donna e femmina.

Banner3
banner200x200
Banner4
banner350x150